giovedì 16 gennaio 2014

Le ricette di Aroma-Zone: ombretto in crema


Ciao ragazze,
oggi ritorno a parlarvi di "spignatto"! Questo è il primo di dieci appuntamenti in cui vi spiegherò passo passo come realizzare in casa dei prodotti make-up, grazie alle ricette contenute nell'AZ Box Maquillage au Naturel di Aroma-Zone (preview qui). Il primo prodotto è un ombretto in crema color bronzo...

Le materie prime

Cera Bellina. Cera d'api modificata che permette di preparare dei balsami dalla texture flessibile e morbida al tatto.

Caprylis. Conosciuto anche con il nome "olio di cocco frazionato". Questi trigliceridi di origine vegetale sono una base oleosa fine e non grassa al tatto: aderiscono immediatamente alla pelle senza lasciare una patina grassa. Essendo un olio secco è ideale per formulare i prodotti cosmetici.

Talco cosmetico rivestito. È un supporto indispensabile per realizzare le polveri cosmetiche. Questa qualità di talco è stata selezionata per il suo tocco dolce e la sua attitudine a facilitare la dispersione dei pigmenti in rapporto al talco classico per il quale i tempi di rettifica sono molto più lunghi e laboriosi.

Mica bianco brillante. Un bianco scintillante per apportare luminosità al make-up. Indispensabile nella creazione di gloss e ombretti.

Mica bronzo. Un bruno scintillante per dare un tocco di mistero allo sguardo. Ingrediente indispensabile per sublimare il make-up.



Ingredienti

0,5 g di Cera Bellina (oppure 1.5 cucchiaini dosatori da 0,5 ml)
3,6 g di Caprylis (oppure 4 ml)
4 g di Talco cosmetico rivestito (oppure 12 cucchiaini dosatori da 0,5 ml)
0,8 g di Mica bianco brillante (oppure 4 cucchiaini dosatori da 0,5 ml)
0,4 g di Mica bronzo (oppure 4 cucchiaini dosatori da 0,5 ml)

Jar o contenitore da 5 ml
Mini-frusta
Pipetta graduata da 10 ml o bilancia di precisione
Cucchiaino dosatore da 0,5 ml
Recipiente resistente al calore (inox, pyrex)


Preparazione 

1. Trasferite la Cera bellina e il Caprylis in un recipiente aiutandovi con la pipetta graduata e con il cucchiaino dosatore.

2. Fate scaldare l'insieme a bagno maria, a fuoco dolce, fino al completo scioglimento della Cera bellina.

3. Aggiungete le quantità delle polveri aiutandovi con il cucchiaino dosatore.

4. Mescolate bene aiutandovi con una mini-frusta fino ad ottenere una pasta di colore omogeneo.

5. Togliete il recipiente dal bagno maria e trasferite, senza attendere, la preparazione in una jar.


E questo è il risultato! Se non vi piace il colore bronzo, vi basterà sostituire la Mica bronzo con una Mica di qualsiasi altro colore.
Inizialmente la texture di questo ombretto è molto morbida ma col passare del tempo diventerà un po' più compatta. È luminoso e dona un bellissimo effetto glow alla palpebra. Un consiglio che vi posso dare è di non applicarne troppo, altrimenti andrà a depositarsi nella piega dell'occhio.

Che ne pensate?

Alla prossima...

8 commenti:

  1. ma sai che ti è venuto tanto carino? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È molto carino ma è una tonalità che sulla mia pelle si nota poco... si nota soltanto la luminosità!

      Elimina
  2. questo ombretto è proprio bellino... del resto, avendo utilizzato la cera bellina, come poteva non esserlo??? ahahahah!!!!
    vabbè, battuta pessima, scusa!!

    a parte gli scherzi, sei bravissima!!! ammiro molto chi riesce a spignattare così bene, complimenti!!!! ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahaah... grazie Serena, comunque seguendo la ricetta, è facilissimo spignattare :D

      Elimina
  3. la tua è davvero uno bella idea, quella di scrivere una sorta di ricettario di makeup :) seguirò volentieri tutti i tuoi post, davvero!
    comunque Arianna volevo dirti che tu e le tue/oi lettrici/ori siete invitati a partecipare al giveaway che ho indetto sul mio blog, se vi va :)

    J'aime les feuilles rouges
    GIVEAWAY

    un bacio, Marta

    RispondiElimina