lunedì 30 aprile 2018

Jolse: Beauty of Joseon - Revitalize Sleeping Mask


Ciao bellezze,
oggi torno a parlarvi di skincare con un prodotto tipico della beauty routine coreana: la sleeping mask. In particolare, vi mostrerò la Revitalize Sleeping Mask di Beauty of Joseon, che ho potuto provare grazie a Jolse...

Prima di addentrarci nelle caratteristiche di questa sleeping mask, ci tengo a spendere due parole per spiegarvi cos'è e cosa rappresenta Beauty of Joseon, perchè trovo la storia molto affascinante. Beauty of Joseon è un brand coreano che realizza prodotti cosmetici basandosi sul "Gyuhap Chongseo", un libro coreano scritto nel 1809 per le donne della dinastia Joseon (1391-1910), in cui sono raccolti consigli e pratiche di economia domestica, gestione della casa, della crescita dei figli e un ricettario per realizzare cosmetici e creme. Questo scritto rappresenta l'antica tradizione dell'"Hangbang", una forma di medicina olistica che si concentra sul bilanciamento dei bisogni tra corpo e mente e, nella formulazione dei prodotti per la skincare, incorpora erbe tradizionali e ingredienti naturali, anche fermentati.

Brand: Beauty of Joseon
Prodotto: Revitalize Sleeping Mask
Quantità: 80 ml
PAO: 29/11/2019
Prezzo: $ 35.45
Dove acquistare: su Jolse


Un sapore antico e regale lo troviamo non solo nelle formulazioni dei prodotti Beauty of Joseon, ma anche nel packaging che si ispira alle porcellane bianche della dinastia Joseon. 
Trovandoci, però, nel 2018, il pack è fatto di semplice plastica satinata semi-trasparente. Sotto la copertura in carta di riso (o almeno credo si tratti di carta di riso) che potete vedere nella foto in apertura, troviamo un tappo con chiusura a vite, sempre di plastica e di color argento. All'interno della confezione troviamo anche una spatolina per prelevare il prodotto.


La Revitalize Sleeping Mask è incolore, ha un profumo piacevole e delicato e ha una texture molto particolare perchè, quando la si tocca, risulta molto compatta e gelatinosa, parecchio simile alle gelatine che si vedono negli ospedali dei film americani (avete presente?). Questo perchè ha una formulazione "memory" che le permette di ritornare sempre alla sua forma originaria, anche se la si inclina, la si capovolge o la si mescola.

I suoi ingredienti principali sono:
  • Estratto di orchidea: è in grado di idratare la pelle in profondità ed ha proprietà emollienti, protettive e tonificanti. Il principio attivo dell’orchidea è capace di equilibrare la produzione di melanina dermale, contrastando l’insorgere di macchie cutanee e danni dovuti all’eccessiva esposizione ai raggi solari.
  • Estratto di miele: svolge un'azione emolliente e restituiva. Ricco in polifenoli e flavonoidi ad azione antiossidante e in enzimi con proprietà elasticizzanti, è un ingrediente molto utilizzato nei prodotti anti-age e rassodanti.
  • Estratto di semi di soia (Glycine Max): la soia è naturalmente ricca di antiossidanti, tra cui la genisteina che stimola la produzione di collagene ed elastina. Per questo ha un effetto ricompattante e tonificante. Aiuta anche a ravvivare l'incarnato, favorendo la produzione di globuli rossi.
  • Estratto di Ginseng (Panax Ginseng): ha proprietà tonificanti, rivitalizzanti ed elasticizzanti. Ricco di antiossidanti è un ingrediente molto utilizzato nei prodotti cosmetici per combattere i segni dell'invecchiamento.


Come tutte le sleeping mask, va applicata sul viso pulito e asciutto prima di andare a dormire e risciacquata il mattino seguente. Nonostante la sua texture molto compatta, quando la si stende sul viso sembra, invece, un gel leggero dalla consistenza quasi acquosa. Si assorbe in tempi rapidi e lascia la pelle lievemente appiccicosa, una sensazione che ritengo sia direttamente proporzionale alla quantità di prodotto che si applica sul viso, quindi, vi consiglio di non esagerare con le dosi.
Normalmente, utilizzo le sleeping mask una volta a settimana, perchè sono prodotti ricchi e molto idratanti, ma stavolta ho fatto uno strappo alla regola intensificandone l'utilizzo, proprio per testarla al meglio e verificarne gli effetti sul viso. L'ho applicata, quindi, per due/tre notti a settimana e in questo arco di tempo (15 giorni circa), non ho riscontrato cambiamenti o miglioramenti sulle mie linee d'espressione o sulle poche macchie che ho sulla pelle (cicatrici di vecchi brufoletti). Aggiungo, tuttavia, che quando mi svegliavo al mattino, la mia pelle appariva sì morbida, liscia e luminosa, però, subito dopo il risciacquo con della semplice acqua, sentivo la pelle tirare come se d'un tratto l'idratazione fosse svanita insieme alla sleeping mask, cosa che non mi è mai capitata, invece, con altre maschere per la notte. Non ritengo sia un grosso problema perchè, comunque, dopo colazione do sempre il via alla mia solita skincare routine fatta di cleanser, toner, siero e crema idratante, però credo sia giusto mettervi al corrente di questo particolare.

Inci: Water, Cyclopentasiloxane, Dipropylene Glycol, Glycerin, Cyclohexasiloxane, Niacinamide, Polysorbate 20, Dimethicone/Vinyl Dimethicone Crosspolymer, PEG-240/HDI Copolymer Bis-Decyltetradeceth-20 Ether, Betaine, Trehalose, Urea, Sodium Hyaluronate, Saccharide Isomerate, Butylene Glycol, 1,2-Hexanediol, PEG-60 Hydrogenated Castor Oil, Ammonium Acryloyldimethyltaurate/VP Copolymer, Dimethiconol, Illicium Verum (Anise) Fruit Extract, Orchid Extract, Honey Extract, Scutellaria Baicalensis Root Extract, Adenosine, Disodium EDTA, Fragrance, Glycine Max (Soybean) Seed Extract, Sesamum Indicum (Sesame) Seed Extract, Panax Ginseng Root Extract, Beta-Glucan, Phenoxyethanol.

Bene, mi sembra di avervi detto tutto... ora tocca a voi dirmi cosa pensate di questo prodotto e se usate le sleeping mask!

Alla prossima...






Questo prodotto mi è stato gentilmente inviato da Jolse.com al fine di provarlo ed esprimere, senza nessuna condizione, la mia personale opinione. Ringrazio ancora lo store per l'opportunità.

5 commenti:

  1. Mi spiace che non sia stato un prodotto promosso al 100%.
    Ho iniziato ad usare le sleeping mask da poco, non è il prodotto che ricerco maggiormente ma credo che in vista dell'estate e della poca voglia di mettere prodotti sul viso, saranno dei buoni alleati.

    RispondiElimina
  2. adoro il pack , adoro le tue foto e mi sembra davvero un prodotto super interessante!

    RispondiElimina
  3. Packaging stupendo e pure l'idea della consistenza "memory" mi ispira un sacco, ma, se la pelle subito dopo il risciacquo, tira, direi che è di qualità inferiore ad altre ottime sleeping mask coreane. Peccato! Rimane comunque l'attrattiva della confezione: i coreani ci sanno fare con queste cose, eh eh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, infatti mi sono trovata meglio con le sleeping mask di TonyMoly e di Etude House... con quelle la pelle mantiene l'idratazione anche dopo il risciacquo!

      Elimina