giovedì 24 maggio 2018

Revolution Makeup: Liquid Highlighter


Ciao bellissime,
torno a scrivere sul blog per parlarvi di uno dei miei prodotti preferiti, quel prodotto che "più ne ho e più ne voglio": l'illuminante! Nello specifico, vi mostrerò il Liquid Highlighter di Revolution, nella colorazione Liquid Starlight...

Che sia in polvere, in crema o liquido, poco importa, per me l'illuminante è fondamentale nella realizzazione di un make-up. É quel prodotto che da solo riesce a dar luce e vitalità al viso e anche quando si sceglie di non truccarsi affatto, basta un pizzico di illuminante per migliorare il nostro aspetto. Come ho sempre detto, però, l'importante è non esagerare nelle quantità perchè altrimenti si corre il rischio di apparire troppo finte e artificiali.
In commercio troviamo tanti tipi di illuminante: più o meno pigmentati, dal finish satinato o con micro-glitter, dalle tonalità fredde o calde, insomma, la scelta è ampia, ma quali sono le caratteristiche che ricerco in un illuminante? Per me l'illuminante perfetto ha una buona pigmentazione, deve essere comunque modulabile e uniforme, deve avere un finish satinato o metallico e non deve presentare glitter o perlescenze troppo evidenti al suo interno. Per quanto riguarda le colorazioni, tendo a preferire le tonalità rosate, ma mi piacciono molto anche quelle champagne o dorate.
Detto questo, come sarà il Liquid Highlighter di Revolution? Ora ve lo dico...

Brand: Revolution
Prodotto: Liquid Highlighter - Liquid Starlight
Quantità: 18 ml
PAO: 12M
Prezzo: variabile. € 7,99 su Revolution Beauty, € 6,95 su Maquibeauty e OVS
Dove acquistare: sul sito ufficiale Revolution Beauty, su Maquibeauty e nei punti vendita OVS


Il packaging consiste in un flacone in plastica con dettagli rose gold. É provvisto di un dosatore a contagocce per prelevare la giusta quantità di prodotto. Vi assicuro che non avrete mai bisogno di premere la pompetta per far uscire il prodotto... vista la sua pigmentazione, io utilizzo soltanto ciò che rimane sulla cannula del dosatore, facendo dei puntini sulle zone del viso che devo andare ad illuminare.


Il Liquid Highlighter è disponibile in 12 colorazioni. Io ho scelto la Liquid Starlight, una tonalità rosata molto bella che va bene anche con il mio sottotono giallo.


Il Liquid Highlighter ha una texture lievemente oleosa al tatto e un finish metallico estremamente luminoso e riflettente. Al suo interno sono presenti delle perlescenze che si notano soltanto dopo averlo sfumato. L'applicazione non è delle più semplici perchè, innanzitutto, va dosato bene. Come vi dicevo prima, io applico soltanto tre puntini di prodotto sugli zigomi, uno sul ponte nasale e uno sull'arco di cupido e poi lo sfumo usando i polpastrelli picchiettandolo sulla pelle, senza strisciarlo, altrimenti potrebbe andare a togliere o spostare il fondo applicato in precedenza. Ho provato ad utilizzare anche un pennello e una blender, ma le dita sono il metodo più efficace, veloce e preciso. Usando poco prodotto non si creano macchie, mentre se se ne usa troppo, data la sua altissima riflettanza, si rischia di ritrovarsi una macchia ben distinta sul viso, per nulla uniformata con la pelle. Quello che consiglio io è di modularlo, applicarne poco per volta e sfumare finchè non si raggiunge il livello di luminosità desiderato. Si asciuga abbastanza velocemente, dopodichè si fissa sulla pelle e non si muove più, ma ho notato che man mano che passano le ore (massimo 6), la base colore tende a svanire progressivamente, lasciando "emergere" le piccolissime perlescenze che sono al suo interno, abbastanza visibili anche ad una distanza ravvicinata. Aggiungo che tende ad evidenziare la texture della pelle, quindi se avete pori dilatati, cicatrici o segni dell'acne, forse è meglio che lo evitiate. Questi due aspetti non lo fanno di certo entrare nella mia Top 5 degli illuminanti, ciò nonostante, continuo ad usarlo perchè mi piace la luce che dà al viso.
Per concludere, trattandosi di un illuminante liquido è possibile utilizzarlo anche sul corpo oppure miscelato al fondotinta per un aspetto più dewy, ma sinceramente vi sconsiglio quest'ultima opzione, a meno che non vogliate somigliare a Edward Cullen di Twilight!

Inci: Isododecane, Mica, Cyclopentasiloxane, Caprylyl Dimethicone Ethoxy Glucoside, Polybutene, Hydrogenated Styrene/Isoprene Copolymer, Disteardimonium Hectorite, Propylparaben, BHT May Contain [+/- CI 77891, CI 77491].

Se vi va, fatemi sapere se vi piacciono gli illuminanti liquidi e, più in generale, quali sono i vostri preferiti!

Alla prossima...






5 commenti:

  1. Ciao! Io non amo molto gli illuminanti liquidi e quelli in crema per via della mia pelle. Prediligo quelli in polvere e poco in stick (ne ho uno di kiko ma fatico a terminarlo) .Questo è un bellissimo colore...molto luminoso. Potrebbe essere carino anche usato come ombretto ^_* Un bacione

    RispondiElimina
  2. Non ho mai provato illuminanti liquidi, per ora: solo in polvere e, stranamente, non mi dispiacciono, usati ovviamente con parsimonia. Questi di Revolution Makeup ammetto che mi tentano parecchio :)

    RispondiElimina
  3. Ari anche io adoro gli illuminanti, ne ho di tutti i tipi, in polvere, in stick, ma liquidi nemmeno uno. Questo mi piace molto, ci sono anche altri colori?
    Baci!

    RispondiElimina
  4. Molto carino e ti dirò questa tipologia di illuminanti mi attira di più rispetto ai formati classici. Purtroppo però non farebbe al caso mio, i miei pori non me lo permettono U_U

    RispondiElimina